Skip Navigation LinksHome page > Album > 2007 > Premio Personalità Ludica Dell'Anno > Dario De Toffoli
Premio "Personalità Ludica Dell'Anno"

Dario De Toffoli

L'enciclopedista ludico

La Giuria del Premio "Personalità Ludica dell'Anno", seconda edizione Anno 2007, ha attribuito il premio speciale alla carriera a Dario De Toffoli.
Molti lo conoscono come autore di libri: è il primo che in Italia ha scritto di Backgammon e di Poker Texas Hold'Em, contribuendo alla diffusione delle rispettive discipline, ma ha scritto pure su Scarabeo, Dama, Cruciverba ed è anche autore di vari originali Rompicapo. Altri lettori lo conoscono come giornalista: l'hanno seguito per anni su Il Gazzettino, dove ha tenuto un'interessante rubrica ludica di appuntamenti, approfondimenti, recensioni e altro ancora; lo continuano a seguire su varie testate in cui propone giochi sia di parole che di numeri, pillole matematiche e curiosità geografiche.
Alcuni telespettatori ricordano i suoi commenti televisivi ai tornei di Texas: interventi secondo lo stile che lo caratterizza, essenziale ma sempre preciso e puntuale.
Alcune persone lo conoscono come organizzatore: ha ideato e diretto tutte le edizioni del Festival Italiano dei Giochi, ha ideato ed è parte della giuria del Premio Archimede, ha organizzato e diretto tornei, gare e campionati di molti diversi giochi, nonchè convegni, seminari e conferenze di argomento ludico.
Alcuni giocatori lo conoscono come avversario: ha conquistato in occasione delle Mind Sports Olympiad varie medaglie d'oro nonchè d'argento e bronzo in molteplici specialità, si è aggiudicato titoli nazionali, è stato più volte Giocatore dell'Anno in Italia, si è imposto in varie competizioni internazionali, ha gareggiato in centinaia di diversi giochi.
Altri giocatori lo conoscono come autore: dai tempi di Vampiri in salsa rossa ha ideato, ha contribuito alla messa a punto, ha capito l'idea vincente in decine di titoli, alcuni dei quali mai usciti sul mercato italiano.
Alcuni studenti lo ricordano come docente: Dario De Toffoli ha tenuto lezioni in corsi indirizzati ad operatori del settore ludico organizzati dalla Regione Toscana e dalla Regione Lombardia.
Alcuni amici approfittano delle sue collezioni: dispone di una biblioteca di settore (sia libri che riviste) tra le più fornite d'Italia nonchè una raccolta di giochi di varie migliaia di scatole.
Chi, infine, come i membri di questa giuria, conosce Dario De Toffoli per TUTTI questi motivi, sa che i segni lasciati e che continua a lasciare, sono tutt'altro che piccoli e gli ambiti in cui si è distinto sono talmente vari e molteplici da poter ben essere definito "Dario De Toffoli, l'Enciclopedista ludico".