Regolamento interno

ARTICOLO 1 - Scopo del regolamento

Il presente regolamento si propone di disciplinare i processi di ideazione, progettazione e realizzazione delle attività proprie della Associazione, dettagliando ed integrando quanto già previsto dallo Statuto.

ARTICOLO 2 - Rapporti con Federazioni o Associazioni esterne

Come previsto dallo Statuto, l'Associazione può farsi promotrice della costituzione di organizzazioni ovvero può aderire ad organizzazioni o federazioni tra associazioni analoghe a livello nazionale od internazionale.
L'adesione alle federazioni verrà effettuata dalla singola Sezione interessata alla specifica attività in nome dell'Associazione.
Per ognuna delle partecipazioni già in essere che per quelle decise in futuro, il Consiglio Direttivo (in seguito indicato come CD) nominerà un Responsabile di Sezione (vedi art. 6).

ARTICOLO 3 - Decisioni in merito alle attività del Labyrinth

Viene definita come attività centrale e portante dell'Associazione l'organizzazione del GGA e dei circuiti annuali.
La proposta di altre attività che possono essere svolte all'interno dell'Associazione, può essere portata all'attenzione del CD da uno qualunque dei soci.
I processi decisionali interni alla Associazione sono regolati dallo Statuto. In particolare è competenza del CD attuare il programma stabilito dall'Assemblea dei Soci per l'anno corrente e predisporre il programma per l'anno successivo da sottoporre all'Assemblea che lo discute, lo può modificare e lo approva.
L'ideazione e la progettazione di qualsiasi attività, per potere accedere alla fase esecutiva, necessitano di essere vagliate rispetto alla loro compatibilità con il programma generale dell'Associazione e di essere approvate dal CD che, per garantire che la realizzazione delle attività si svolga secondo i principi statutari, provvederà a nominarne un Responsabile.
In caso di particolari attività può essere dato l'incarico ad una Commissione.

ARTICOLO 4 - Definizione delle cariche e delle funzioni

Si definiscono, nel seguito, le cariche e le funzioni dell'Associazione non dettagliate nello Statuto.

  • Lista Direttorio
    La lista Direttorio è una lista di messaggeria e-mail nella quale vengono inseriti tutti coloro che ricevono dal CD incarichi operativi nelle attività dell'Associazione.
  • Il Segretario/Vice Segretario
    Il Segretario ha il compito della gestione organizzativa dell'Associazione e presiede al corretto ed ordinato svolgimento della vita sociale.
    Il Vice Segretario sostituisce il Segretario in tutte le sue attribuzioni in caso di assenza od impedimento di quest'ultimo.
    È potere del Segretario convocare il Consiglio Direttivo e l'Assemblea dei Soci.
    Il Segretario è membro di diritto di tutte le Commissioni al fine di garantire il coordinamento dei loro lavori.
    Il Segretario è inoltre responsabile della puntuale e corretta tenuta del libro dei Soci e di tutti gli atti dell'Associazione (ad eccezione di quelli contabili).
  • Il Tesoriere/Vice Tesoriere
    Il Tesoriere ha il compito della gestione amministrativa e contabile dell'Associazione.
    Il Vice Tesoriere sostituisce il Segretario in tutte le sue attribuzioni in caso di assenza od impedimento di quest'ultimo.
    Il Tesoriere è responsabile della gestione e della custodia dei valori liquidi e dei beni di proprietà dell'Associazione, nonchè della tenuta di tutti i documenti e gli atti contabili.
    Il Tesoriere ha il compito di approntare il bilancio preventivo e consuntivo dell'Associazione.
    Il Tesoriere è membro di diritto di tutte le Commissioni che hanno esigenze di natura economica.
  • Responsabile dei rapporti esterni con federazioni, associazioni, eccetera
    Il Responsabile dei rapporti esterni è un socio nominato a tale incarico dal CD. Egli resta in carica fino alla scadenza del mandato del CD che lo ha nominato e se non è già inserito nella lista Direttorio, entra a farne parte a tutti gli effetti.
    È responsabile del buon andamento dei rapporti tra l'Associazione e la parte esterna per cui ha ricevuto l'incarico.
    In particolare:
    1. riferisce al CD sulla vita della Federazione/Associazione di cui si occupa e sui possibili coinvolgimenti del Labyrinth nelle sue iniziative;
    2. è responsabile di tutta la documentazione relativa ai rapporti con la Federazione/Associazione e supporterà il Segretario nei relativi aggiornamenti;
    3. partecipa, se necessario, in rappresentanza del Labyrinth alle riunioni della Federazione/Associazione. Le relative spese eventualmente sostenute gli verranno rimborsate dall'Associazione.
  • Responsabile di torneo
    È un socio che si assume l'incarico dell'organizzazione di un torneo del GGA o di un circuito. Fanno parte dei suoi compiti:

    1. definire, con la collaborazione della Commissione Regolamenti, il regolamento del torneo applicabile;
    2. preparare tutti gli strumenti (scatole di gioco, supporti cartacei, eccetera) necessari allo svolgimento del torneo;
    3. inviare sulle liste gli avvisi di svolgimento del torneo con un sufficiente margine di preavviso;
    4. svolgere le funzioni di giudice/arbitro durante lo svolgimento del torneo;
    5. provvedere, in assenza del tesoriere o del vice, alla raccolta dei soldi delle iscrizioni;
    6. attivarsi, in caso di assenza forzata dal torneo, per la presenza di un sostituto.
  • Responsabile di sezione
    È un socio che viene nominato dal CD alla gestione di una Sezione del Labyrinth (vedi artt. 2 e 6). Fanno parte dei suoi compiti:

    1. concordare con il CD lo svolgimento delle attività, l'importo dell'iscrizione ai giochi, i premi;
    2. organizzare e gestire i tornei della Sezione;
    3. mantenere, in caso di affiliazione, i contatti con la federazione;
    4. gestire le eventuali sedi alternative;
    5. gestire le comunicazioni sulle liste, relativamente all'attività della Sezione.

ARTICOLO 5 - Commissioni

Per lo svolgimento delle attività proprie dell'Associazione il CD può decidere di formare delle Commissioni di cui possono fare parte tutti i soci, per ognuna delle quali verrà nominato un Responsabile che avrà il compito di coordinarne l'attività e relazionare il CD sul loro andamento.
Le Commissioni possono essere

  • transitorie: hanno una durata limitata nel tempo ed il responsabile viene incaricato fino al completamento delle relative attività;
  • istituzionali: sono sempre attive ed il responsabile viene confermato di anno in anno, salvo rinunce.

Attualmente vengono considerate istituzionali le seguenti Commissioni:

  • Commissione Regolamenti: ha il compito di definire i regolamenti del GGA, dei giochi e di tutte le attività ludiche del Labyrinth. I componenti di questa Commissione possono partecipare alle gare e alle classifiche della stagione, ma s'impegnano a non partecipare ai Play Off.
  • Commissione Calendario: ha il compito di definire il calendario della stagione.
  • Commissione Giochi: ha il compito di organizzare il circuito dei giochi nuovi e di definire quelli che è possibile inserire nel GGA o nei circuito dell'anno successivo.
  • Commissione Ludoteca: ha l'incarico di compilare e tenere aggiornato l'inventario dei giochi della ludoteca Labyrinth a disposizione dei soci e di gestirne i prestiti.
  • Commissione Sito: ha il compito di gestire il sito internet del Labyrinth e di curare l'inserimento dei dati.
  • Commissione Acquisti: ha il compito di approvvigionare giochi, materiali, attrezzature e in generale quanto necessario allo svolgimento delle attività proprie dell'Associazione; gestisce inoltre l'acquisto cumulativo di giochi a cui possono partecipare esclusivamente i soci.

Il Responsabile di ogni Commissione se non è già inserito nella lista Direttorio, entra a farne parte a tutti gli effetti.
Ogni socio non può essere Responsabile di più di 3 Commissioni, istituzionali o transitorie che siano.

ARTICOLO 6 - Sezioni specialistiche

Per lo svolgimento delle attività riferite ad un gioco particolare, possono essere costituite delle Sezioni che si incaricano della organizzazione, della gestione dei tornei, dei contatti con la federazione e di tutto quanto necessario per il buon funzionamento della Sezione stessa.
Il CD nomina un Responsabile di Sezione a cui fanno capo tutte le attività e che si interfaccia con il CD per i rapporti con l'Associazione.

ARTICOLO 7 - Aggiornamento e distribuzione dei documenti

È compito del Segretario tenere aggiornati tutti i documenti dell'Associazione e distribuirli agli interessati, mano a mano che vengano emessi e/o aggiornati.
L'archivio dovrà includere anche le copie superate dei documenti in modo che ne sia sempre verificabile la cronologia.

ARTICOLO 8 - Modifiche al regolamento

Il presente regolamento potrà essere modificato dal CD dell'Associazione, con l'approvazione dell'Assemblea dei Soci.

Rev. 0 del 10/11/2008.