Verbale

Assemblea dei Soci

Alle ore 21.34 del 15 settembre 2017 si tiene, in seconda convocazione, l'Assemblea dei Soci del Labyrinth presso la Società Operaia Cattolica "S.Bartolomeo" di via S.Bartolomeo della Certosa 13, Genova, per discutere l'Ordine del Giorno come da lettera di convocazione del 16 agosto scorso.
Sono presenti i seguenti soci con diritto di voto: Andrea Aula, Enzo Bartolini, Paolo Bianchi (con delega di Riccardo Maggioncalda), Claudio Camodeca, Maurizio Castore, Gabriella Ciglia, Gianni Gasparini, Marco Martinetti, Maria Teresa Nicora, Marina Parrocchetti e Maurizio Scala (con delega di Stefano Iacono e Luca Simetti).
Presiede l'Assemblea il Presidente Paolo Bianchi, segretario Andrea Aula.

1. Approvazione del rendiconto annuale consuntivo e bilancio preventivo; delibera ammontare quota associativa per l'anno 2018; offerta pecuniaria a Certosa
Parola al Tesoriere Andrea Aula. Dopo un'attenta dissertazione sul bilancio i cui dettagli vengono allegati al presente verbale si approva il bilancio dell'anno 2016-17 all'unanimità. Si approva anche il preventivo della stagione 2017-18 con aumento a 350 euro della quota/contributo a Certosa.

2. Punto della situazione sulla attività nelle scuole
Presenta la relazione Enzo Bartolini. L'anno scorso eravamo in 11 scuole con 87 classi, circa 1800 bambini + 2 poli per disabili gravi dove forniamo solo i giochi della prima elementare e vi è grande soddisfazione nel riuscire ad interessare i ragazzi. Di questi 1800 bambini siamo riusciti ad associarne circa 1500. Abbiamo perso le Immacolatine di Piazza Paolo da Novi dove comunque avevamo riscosso grande successo tra i bambini e le mamme ma torneremo alla scuola Mazzini (Corso Firenze). La Red Glove ci ha supportato per i giochi dandocene parecchi (circa 30) e la ricontatteremo.
Il presidente verificherà se Uplay e Zughemmu continueranno a dare il 10% di sconto a chi ha la tessera Labyrinth.
Le tessere per i bambini devono arrivare a fine novembre, massimo primi di dicembre in modo tale da poterle utilizzare per i regali di Natale.

3. Pianificazione dell'attività ludica: definizione struttura, scelta dei giochi e calendario del GGA 2017-18 e dei circuiti mensili
Partiamo dai giochi di società: saranno sempre 4.
Bianchi propone Cacao. Si cerca di ripetere almeno due volte un gioco per non cambiare sempre. Si procede alla votazione (Scala, Nicora e Parrocchetti si astengono in quanto non parteciparanno a questa competizione). Vengono scelti Coloni di Catan (3 voti), Cacao (6 voti), Thurn und Taxis (7 voti) e Carcassonne (5 voti).
Passiamo ai giochi di riflessione: saranno 4.
Bianchi propone Patchwork, Martinetti Quarto. Quindi si passa alla votazione (Scala, Nicora e Parrocchetti si astengono in quanto non parteciparanno a questa competizione). Si approvano Carolus Magnus (4 voti), Can't stop (4 voti) e Lost cities (4 voti). A pari merito con 3 voti ci sono Quarto e Patchwork, al ballottaggio prevale Quarto per 5 voti a 3.
Passiamo ai giochi di carte che saranno 3.
I più torneizzabili sono King, Whist e Cuori e vengono approvati all'unanimità. Si stabilisce che vi sia una finale a 4 per tutti e tre.
Passiamo ai giochi sportivi che sono 3.
Sono 4 in lizza: Freccette, Carrom, Petanque e Calciobalilla. Al contrario delle altre votazioni questa volta si vota solo quello da eliminare. Carrom e Calciobalilla hanno 4 voti negativi, come discriminante si prende il parere delegato di Maggioncalda che aveva scritto di non volere Petanque e Calciobalilla, quindi passano Carrom, Petanque e Freccette.
All'unanimità si richiede di spostare Dama e Scrabble al martedì, Bartolini verificherà la disponibilità dei partecipanti a questa soluzione. Il circuito di Othello non si farà più.
Nicora e Parrocchetti propongono una seconda serata di burraco al mese o comunque aumentare il numero delle serate. Bianchi vorrebbe invece una serata al mese di gioco libero. Ciglia propone di fare un torneino su giochi liberi per incentivare la presenza. Dopo ampia discussione si approva una soluzione metà e metà cioè con 4 serate in più di burraco e 4 mercoledì dedicati ai giochi nuovi con un mini torneino.
King a coppie: si candida Iacono che organizzerà il torneo con suo metodo in 7/8 tappe a seconda delle disponibilità del calendario.
King singolo: si candida Scala che organizzerà con un suo metodo.
Castore preparerà il calendario prendendo atto di tutte le richieste, dei ponti e delle feste.

4. Varie ed eventuali
Il Labyrinth compie 30 anni. L'assemblera delibera di inserire nella tessera la scritta "dal 1987"; per festeggiare si farà una cena a Certosa il 17 novembre previa disponibilità della SOC che Bartolini si farà carico di chiedere.

Non essendoci null'altro da deliberare, l'assemblea si dichiara conclusa alle ore 23.18.

Genova, 15 settembre 2017.

Il Segretario
(Andrea Aula)
Il Presidente
(Paolo Bianchi)