Skip Navigation LinksHome page > Album > 2011 > Verbale di assemblea
Verbale

Assemblea dei Soci

Alle ore 21.00 del 16 settembre 2011 si tiene, in seconda convocazione, l'Assemblea dei Soci del Labyrinth presso la Società Operaia Cattolica "S.Bartolomeo" di via S.Bartolomeo della Certosa 13, Genova, per discutere l'Ordine del Giorno come da lettera di convocazione del 1° settembre scorso.
Presenti i seguenti soci con diritto di voto: Enzo Bartolini, Andrea Aula, Paolo Bianchi, Maurizio Castore, Gianni Gasparini, Stefano Iacono, Fabrizio Longone, Marco Martinetti, Marco Prati, Maurizio Scala, Maurizio Varaglioti e Leonardo Zucco.

1. Relazione del Presidente attività anno 2010-2011
Stefano Iacono chiede quale sia l'attuale livello di collaborazione con l'Auser ed Enzo Bartolini dice che dopo la drastica riduzione dei fondi a disposizione, l'Auser ha diminuito nel corso dello scorso anno la richiesta dei servizi Labyrinth, che sono stati limitati alla sola organizzazione di un torneo di Burraco, che comunque ha fruttato circa 100 euro grazie al lavoro svolto da alcuni soci e di un torneo di dama che ha avuto solo 3 partecipanti.
Si prende quindi atto del fallimento del circuito di Risiko, del torneo di qualificazione di Bang! e del corso di bridge. L'Assemblea approva.

2. Approvazione del rendiconto annuale consuntivo e bilancio preventivo
Giunti al capitolo finanziario Andrea Aula riferisce che nell'anno 2010 il Labyrinth ha conseguito un avanzo positivo pari a 521,73 euro. Il fondo cassa è di 3.114,86 euro. Come patrimonio invece l'ammontare è di 3.000 euro sotto forma di giochi in scatola e più di 100 euro in buoni Fnac. Viene sottolineato il fatto che le entrate sono arrivate soprattutto dalla organizzazione di tornei di giochi di carte. L'Assemblea approva.

3. Delibera ammontare quota associativa per l'anno 2012
Viene proposto di confermare la quota associativa a 5 euro. L'Assemblea approva.

4. Approvazione programma attività proposte dal C. D. per l'anno 2011-2012
Vengono proposte le seguenti iniziative "extra GGA": cirullone di Natale, torneo di Texas Hold'em, circuito di Burraco presso la “Finestra sul mondo”, circuito di King (1° mercoledì del mese), circuito di Burraco (2° mercoledì del mese), circuito di carte a coppie (3° mercoledì del mese), circuito di dama (ultimo mercoledì del mese), incontro mensile con l'associazione “Giochi corsari” presso la loro sede di via S.Luca. L'Assemblea approva.

5. Definizione struttura, scelta dei giochi e calendario del GGA 2011-2012
Vengono decisi i giochi per il GGA 2011-2012, che al termine delle votazioni risultano i seguenti; tra parentesi viene indicato il responsabile di torneo, si rammenta ai giocatori che ne mancano alcuni e che è quindi gradito l'impegno:

  • Giochi di carte: King (Aula), Cuori (Aula), Whist (Aula), Terziglio;
  • Giochi di riflessione: Coloretto (Enzo), Genial (Enzo), Cliff-hanger (Castore);
  • Giochi da tavolo: Formula dè, Carcassonne, Cartagena, Ticket to ride;
  • Giochi sportivi: bocce (Enzo), calcio balilla (Enzo), ping pong (Enzo).

6. Offerta pecuniaria a Certosa
Viene proposta una offerta di 150 euro. L'Assemblea approva.

7. Attività di volontariato nel Labyrinth
Fabrizio Longone propone l'organizzazione di attività ludica anche dopo la scuola elementare (scuole medie, licei) oltre a quella già in corso nell'ambito della scuola elementare. Le scuole elementari seguite nell'anno 2011-2012 saranno 9, per un totale di 44 classi. Questo richiederà un investimento per dotare le scuole dei giochi necessari; si verificherà la possibilità di ottenere dei finanziamenti pubblici (Distretto, Fondazioni, ecc.) per coprire i costi. Si è preso contatto con il Liceo Ruffini per una collaborazione che permetterà agli allievi di 3/4/5 classe di fare tirocinio nelle attività scolastiche del Labyrinth.
Si contatterà la ludoteca di La Spezia per una collaborazione nel campo delle attività scolastiche. L'Assemblea approva.

8. Candidature alla Presidenza per l'elezione di settembre 2012
Enzo Bartolini ricorda che il suo mandato terminerà a settembre 2012; non essendo interessato a rinnovare il mandato, il Presidente ritiene opportuno che qualcuno dei soci cominci a dichiarare la propria disponibilità per sostituirlo nell'incarico.

9. Varie ed eventuali
è stato infine deciso di ribadire e di far rispettare con maggior rigore l'orario di inizio dei tornei: le iscrizioni dovranno tassativamente terminare entro le ore 21.15, con possibilità di avvertire telefonicamente in caso di ritardo, il quale però non dovrà pregiudicare l'inizio dei tornei alla ore 21.30.

Alle ore 23.45, non essendovi null'altro da discutere, l'Assemblea viene dichiarata chiusa.

Genova, 16 settembre 2011.

Il Segretario
(Paolo Bianchi)
Il Presidente
(Enzo Bartolini)