Skip Navigation LinksHome page > Recensioni > Fantasmi

Fantasmi


A cura di: Luca Zucco
Genere: Gioco da tavolo
Giocatori: 2
Durata: breve
Autore: Alex Randolph
Editore: Venice Connection

Il gioco è composto da un tavoliere suddiviso in 36 caselle che rappresenta la cantina del castello e da 16 fantasmi.
I due giocatori prendono otto fantasmi ciascuno: quattro buoni (che hanno un "piolino" azzurro inserito dietro) e quattro cattivi (con un "piolino" fucsia) ma essendo posti uno di fronte all'altro l'avversario non è in grado di distinguerli.
Per vincere bisogna cercare di raggiungere uno dei seguenti obiettivi: farsi catturare tutti i fantasmi cattivi o imprigionare i fantasmi buoni dell'avversario o ancora cercare di fare uscire dalle cantine uno dei propri fantasmi buoni. I fantasmi possono andare avanti, indietro o di lato (ma non in diagonale). Se si vuole andare su una casella già occupata da un fantasma avversario è obbligatorio farlo prigioniero.
È un gioco simpatico e divertente, piuttosto veloce e soprattutto di fortuna e astuzia. Certamente indicato per bambini da 7 a 10 anni.
Il tavoliere è di cartoncino spesso e i fantasmi sono di plastica dura e assomigliano a dei grossi simpatici ditoni!


Questo articolo è; apparso su CSI Genova Notizie, La Gazzetta del Minotauro, Ottobre/Novembre 2000.